Ibisco cinese: pianta ornamentale resistente al freddo

L'ibisco cinese (Hibiscus syriacus L.) è una pianta appartenente alla famiglia delle Malvacee, originaria dell'Estremo Oriente. Questa pianta rustica e resistente al freddo è caratterizzata da foglie decidue e una ricca fioritura estiva con fiori di diverse tonalità, come bianco, rosa, viola e lilla. L'ibisco cinese è spesso coltivato come pianta ornamentale in giardini e vasi sui terrazzi, sia come alberello isolato che per la realizzazione di siepi fiorite.

Sommario

Caratteristiche dell'ibisco cinese

L'ibisco cinese è un arbusto rustico e molto ramificato che può raggiungere un'altezza di circa 3 metri. Le sue foglie sono di forma ovale e di colore verde scuro, con il margine dentato o trilobato. Durante i mesi estivi, dall'estate all'autunno, l'ibisco cinese produce fiori di circa 7-8 cm di larghezza, che spaziano dal bianco al porpora. Questi fiori durano solo un giorno, ma vengono continuamente sostituiti.

L'ibisco cinese è una pianta molto apprezzata dalle api, che la visitano per il nettare e il polline.

Origine e diffusione

L'ibisco cinese è originario del sudest della Cina e si è diffuso in gran parte dell'Estremo Oriente. Nel XVI secolo, è stato importato in Europa dall'Asia, dove inizialmente veniva considerato una pianta da serra. Solo verso la fine del 1600 è diventato una pianta adatta alla coltivazione in piena terra.

L'ibisco cinese è stato successivamente introdotto nelle colonie americane dagli inglesi, ed è spesso chiamato rosa di sharon negli Stati Uniti.

Questa pianta è in grado di tollerare temperature fino a -20 °C, ma preferisce climi caldi e temperati. Per ottenere una fioritura ottimale, l'ibisco cinese richiede una posizione soleggiata e non ama l'ombra. Non richiede particolari potature ed è possibile propagarla per seme o talea.

Varietà dell'ibisco cinese

Nel corso degli anni, sono state sviluppate molte cultivar dell'ibisco cinese, con colorazioni variegate, fiori singoli o doppi. Alcune delle varietà più diffuse includono:

  • Ardens : fiori doppi di colore rosa con macchie viola
  • Blue Bird o Oiseau Bleu : fiori di colore genziana
  • Celeste : fiori di colore azzurro
  • Dorothy Crane : fiori bianchi con centro cremisi
  • Jeanne d'Arc : fiori doppi di colore bianco
  • Dansim : fiori bianchi, rossi, viola o blu con centro viola intenso
  • Baedal : fiori bianchi
  • Asadal : fiori bianchi con centro rosso intenso che sfuma in un rosato verso il bordo dei petali

Altri usi dell'ibisco cinese

L'ibisco cinese, soprattutto nella sua varietà rossa, è ampiamente utilizzato anche in ambito culinario. È un ingrediente tipico di alcuni tè, diffuso principalmente in Cina, Tailandia e in altre parti dell'Asia. È anche presente in alcuni cibi.

Studi scientifici hanno dimostrato che il consumo di ibisco, nella giusta preparazione e dosaggio, può avere effetti benefici come l'abbassamento della pressione sanguigna nelle persone con ipertensione e la riduzione della temperatura corporea.

L'ibisco cinese come simbolo nazionale della Corea del Sud

L'ibisco cinese è il fiore nazionale della Corea del Sud ed è conosciuto con il nome comune di mugunghwa. Questo termine deriva da mugung, che significa eternità, e hwa, che significa fiore. Il mugunghwa è considerato il fiore eterno che non scompare mai.

Il mugunghwa è stato un fiore importante nella storia della Corea. Cresceva già prima dell'era Gojoseon, ma è stato durante il regno di Silla che ha acquisito un significato particolare. Silla era chiamata anche Geunhwahyang, ovvero regno dei mugunghwa. Gli antichi abitanti della Cina chiamavano la Corea terra dei saggi dove fiorisce il mugunghwa.

Durante il periodo della colonizzazione giapponese, il mugunghwa è diventato un simbolo di forza e resistenza per i coreani. Centinaia di migliaia di fiori sono stati piantati come segno di desiderio di indipendenza. Il patriota Namgung Eok ha organizzato la coltivazione di colline delle rose di sharon, inviando centinaia di migliaia di fiori alle organizzazioni e alle strutture della sua città natale. Questa iniziativa è stata considerata ribelle dai giapponesi e Namgung Eok ha scontato otto mesi di carcere.

Il mugunghwa è stato ufficialmente adottato come fiore nazionale della Corea del Sud nel 1945, dopo la liberazione dal dominio giapponese. È presente nell'emblema nazionale, nell'emblema del Presidente e nella Corte Suprema.

Conclusioni

L'ibisco cinese, con la sua bellezza e la sua resistenza, è una pianta molto apprezzata come ornamento in giardini e vasi sui terrazzi. Le sue varie cultivar offrono una vasta gamma di colori e forme per soddisfare i gusti di ogni giardiniere. Inoltre, l'ibisco cinese ha anche un significato simbolico importante come fiore nazionale della Corea del Sud. Oltre alla sua bellezza, l'ibisco cinese offre anche potenziali benefici per la salute, come l'abbassamento della pressione sanguigna e la riduzione della temperatura corporea. Non c'è da meravigliarsi che questa pianta sia così amata e apprezzata in tutto il mondo.

Domande frequenti

L'ibisco cinese può sopportare il freddo?

Sì, l'ibisco cinese è una pianta rustica e resistente al freddo. Può tollerare temperature fino a -20 °C.

Come si propagano le piante di ibisco cinese?

Le piante di ibisco cinese possono essere propagate per seme o talea.

Quali sono le varietà più comuni di ibisco cinese?

Alcune delle varietà più comuni di ibisco cinese includono Ardens, Blue Bird, Celeste, Dorothy Crane, Jeanne d'Arc, Dansim, Baedal e Asadal.

L'ibisco cinese è commestibile?

Sì, l'ibisco cinese, soprattutto nella sua varietà rossa, è utilizzato anche in ambito culinario. È un ingrediente tipico di alcuni tè e può essere presente in alcuni cibi.

Qual è il significato simbolico dell'ibisco cinese nella Corea del Sud?

L'ibisco cinese è il fiore nazionale della Corea del Sud ed è chiamato mugunghwa. Questo fiore rappresenta l'eternità e ha un significato simbolico di forza e resistenza per il popolo coreano.

Go up

Utilizziamo cookie nostri e di terze parti per preparare informazioni statistiche e mostrarti contenuti e servizi personalizzati attraverso l\'analisi della navigazione. Accettali o imposta le tue preferenze. Maggiori informazioni