I benefici dei fiori di papavero: tutto quello che devi sapere

Il papavero rosso (Papaver rhoeas L.) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Papaveraceae. Noto anche come papavero comune o rosolaccio, si tratta di una specie diversa dal papavero da oppio. Spesso considerato un'infestante, è particolarmente frequente nei campi coltivati a grano. Sono i suoi fiori, una volta essiccati, ad essere utilizzati per ottenere prodotti ad uso medicinale.

Sommario

A cosa serve il papavero rosso?

Il papavero rosso contiene alcaloidi e antociani. I meccanismi alla base dei suoi presunti benefici non sono però noti. Ciononostante questo rimedio naturale viene proposto per trattare diversi problemi di salute, da quelli respiratori al dolore, alla tosse e ai disturbi del sonno. In particolare, sembra che il papavero rosso sia utilizzato sin dall'antichità in virtù delle sue spiccate proprietà sedative.

Al momento le prove scientifiche sull'efficacia dei prodotti a base di papavero rosso non sono sufficienti a garantire la validità di queste o di altre proposte d'uso a scopo medicinale.

papavero fiori - Cosa si fa con il papavero rosso

Non risulta nemmeno che l'Efsa (l'Autorità europea per la sicurezza alimentare) abbia approvato claim che giustifichino queste o altre proposte d'uso di integratori a base di papavero rosso.

papavero fiori - A cosa servono i fiori di papavero

Fiori del diavolo: benefici e utilizzo

Avvertenze e possibili controindicazioni

Non risulta che l'assunzione di prodotti a base di papavero rosso possa interferire con quella di farmaci o di altre sostanze. In caso di dubbi prima di assumerlo è bene consultarsi con il proprio medico.

In generale l'assunzione di fiori di papavero rosso essiccato sembra sicura per la maggior parte degli adulti. È stato invece ipotizzato che le foglie fresche e i boccioli freschi possano essere pericolosi per i bambini, perché potrebbero provocare effetti collaterali come dolori allo stomaco e vomito. Anche i fiori essiccati potrebbero essere controindicati in età pediatrica, e le informazioni scientifiche a disposizione non sono sufficienti a garantire che l'assunzione in gravidanza e durante l'allattamento sia sicura.

Per tutti questi motivi prima di assumere prodotti a base di papavero rosso è bene chiedere consiglio al proprio medico.

Disclaimer: Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Il papavero rosso è una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle Papaveraceae. Appartiene a una specie diversa dal papavero da oppio. Una volta essiccati i suoi fiori sono utilizzati per uso medicinale.

A che cosa serve il papavero rosso?

Nel papavero rosso sono presenti alcaloidi e antociani. Noto fin dall'antichità per le sue proprietà sedative, dal punto di vista del rimedio naturale, viene proposto per trattare problemi respiratori, tosse e disturbi del sonno.

La borragine fiore: benefici per la salute

Ma non esistono prove scientifiche che comprovino l'efficacia dei prodotti a base di questa pianta. Non risulta nemmeno che l'EFSA, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare, abbia approvato claim che giustifichino proposte d'uso di integratori a base di papavero rosso.

Possibili controindicazioni del papavero rosso

Non si conoscono controindicazioni per le persone adulte al consumo di papavero rosso, né che ci siano interferenze con l'assunzione di farmaci o altre sostanze.

Si ipotizza che le foglie e i boccioli freschi possano essere pericolosi per i bambini perché in grado di provocare dolori allo stomaco e vomito. Pericolosi per l'età pediatrica potrebbero essere anche i fiori essiccati, da evitare nel dubbio anche durante la gravidanza o l'allattamento.

papavero fiori - Che simboleggia il papavero

In ogni caso è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico.

Avvertenza: Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un'alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi alle indicazioni del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Rosa canina: caratteristiche, utilizzi e habitat

Go up

Utilizziamo cookie nostri e di terze parti per preparare informazioni statistiche e mostrarti contenuti e servizi personalizzati attraverso l\'analisi della navigazione. Accettali o imposta le tue preferenze. Maggiori informazioni