Coltivare pianta guzmania: consigli per la cura

La pianta con fiore rosso Guzmania è una pianta tropicale appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae. È una pianta molto apprezzata per la sua bellezza e per i suoi fiori vistosi di colore rosso intenso. In questo articolo, ti forniremo tutte le informazioni necessarie per coltivare al meglio questa splendida pianta.

Sommario

Quante volte si bagna la Guzmania

La Guzmania è una pianta epifita, simile alle Orchidee, e le sue radici servono principalmente per garantirle stabilità. I nutrienti e l'acqua vengono assorbiti principalmente dalle foglie. Pertanto, quando si innaffia la Guzmania, è importante far cadere l'acqua nella cavità delle rosette di foglie anziché nel terriccio. È consigliabile utilizzare acqua priva di calcare per evitare di macchiare le foglie. Si può utilizzare acqua piovana o lasciare decantare l'acqua in un annaffiatoio per una notte, in modo da far depositare il calcare sul fondo.

La Guzmania teme i ristagni d'acqua, quindi le irrigazioni devono essere ripetute ma contenute. È importante rimuovere l'acqua in eccesso dal sottovaso per evitare marciumi radicali. Inoltre, essendo una pianta tropicale, è fondamentale garantire una buona umidità ambientale. Si può vaporizzare le foglie utilizzando acqua priva di calcare o riempire il sottovaso con acqua e uno strato di ghiaia per aumentare l'umidità ambientale. Questa riserva d'acqua va ripristinata quando si esaurisce.

Le foglie della Guzmania possono essere pulite dalla polvere con un panno, prima della vaporizzazione, ma è sconsigliato l'uso di lucidanti fogliari.

Come capire se la Guzmania ha bisogno di più o meno acqua

La Guzmania comunica i suoi bisogni attraverso i segnali che mostra. Se si esagera con l'acqua e si lasciano ristagni nel sottovaso, si possono provocare marciumi radicali. Questo si manifesta con un afflosciamento delle foglie che contemporaneamente imbruniscono. Un altro segnale di eccesso di acqua è l'annerimento delle foglie basali. In questo caso, è consigliato rinvasare la pianta in un terriccio nuovo e asciutto e ridurre le irrigazioni nel primo periodo. È importante svuotare il sottovaso se rimane dell'acqua in eccesso dopo le irrigazioni.

Se, al contrario, si irrighia troppo poco la Guzmania, le foglie basali tenderanno a seccarsi. In questo caso, è consigliato aumentare la frequenza delle irrigazioni senza aumentare la quantità di acqua.

Pianta grassa con fiori a campanella: guida alla coltivazione

Se l'apice delle foglie tende ad annerire e seccare, significa che l'aria è troppo secca. In questo caso, si possono effettuare delle vaporizzazioni periodiche delle foglie, anche ogni giorno, per aumentare l'umidità.

Ciclo di vita e moltiplicazione della Guzmania

La Guzmania ha un ciclo di vita di circa tre anni e fiorisce solo nell'ultima fase. Quando la pianta muore, prima imbruniscono le brattee che vanno tagliate alla base e in seguito deperiscono anche le altre foglie. Nella primavera precedente alla fioritura, la pianta inizia a emettere dei polloni radicali, che sono nuove piante con lo stesso patrimonio genetico della pianta madre. Quando i polloni crescono e emettono radici, possono essere staccati e trapiantati per creare nuove piante. Tuttavia, è importante notare che la nuova piantina impiegherà circa 2-3 anni per tornare a fiorire.

Dove mettere la Guzmania

La Guzmania può essere collocata in diversi ambienti, ma preferisce luoghi luminosi ma senza esposizione diretta ai raggi solari. È possibile posizionarla vicino a una finestra con tende o in una stanza ben illuminata. Inoltre, è importante mantenere una temperatura costante tra i 18 e i 24 gradi Celsius. La pianta apprezza anche un'umidità relativa elevata, quindi è consigliabile vaporizzare le foglie regolarmente o utilizzare un umidificatore.

In conclusione, la pianta con fiore rosso Guzmania è una pianta afmaravilloso da coltivare. Seguendo le giuste pratiche di irrigazione e cura, potrai goderti la sua bellezza per molti anni.

Go up

Utilizziamo cookie nostri e di terze parti per preparare informazioni statistiche e mostrarti contenuti e servizi personalizzati attraverso l\'analisi della navigazione. Accettali o imposta le tue preferenze. Maggiori informazioni